Il corpo lesbico alla Laboratori(A) – 30 novembre

Venerdì 30 novembre  la Laboratori(A)utogestita TransFemmQueer presenterà Il corpo Lesbico di e con Graziella Savastano e Laura Scarmoncin
Adattamento teatrale semi-serio tratto dal libro di Monique Wittig

ore 19.30 warm up con l’Aqueeritivo
ore 20.30 puntuali spettacolo!

Il Corpo Lesbico, scritto dalla poetessa, teorica, romanziera e militante lesbofemminista francese Monique Wittig, è un testo pubblicato più di quarant’anni fa (1973) uno dei libri che hanno rivoluzionato la letteratura erotica, un manifesto politico per la liberazione della sessualità delle donne.
Le due autrici e attrici dell’omonimo spettacolo, Graziella Savastano e Laura Scarmoncin, hanno scelto di rappresentare questo testo in modo libero ed ironico  con sarcasmo e comicità celebrandone l’incontestabile portata rivoluzionaria per l’autonomia sessuale delle donne.
Provenienti da due contesti diversi (quello teatrale Savastano, quello accademico Scarmoncin), le due autrici sono riuscite a unire i loro stili e le loro autobiografie divergenti, narrando in modo  differente e armonico  cosa significa per loro confrontarsi con il desiderio sessuale in quanto donne di diverse età e orizzonti esistenziali, ma accomunate dal vivere in una realtà ancora oggi profondamente patriarcale e misogina.
La comicità che contraddistingue lo spettacolo è solo un pretesto per affrontare un testo  cruciale della cultura femminista in modo umile  e  appassionato. Il messaggio che vuole  portare  è  che la libertà sessuale delle donne non può che venire da loro stesse,  senza cedere alle lusinghe dei discorsi dominanti, ma mettendosi invece a nudo, per diventare soggetti parlanti, esuberanti, e soprattutto liberi.

IN QUESTO SPETTACOLO C’È MOLTO DA RIDERE E TANTO SU CUI RIFLETTERE

Trailer

This entry was posted in anarcoqueer, Antisessismo, assemblea degenere, Autogestione, Dal territorio, DIY, Iniziative, Laboratori(A)utogestita TransFemmQueer, Volantini and tagged , , . Bookmark the permalink.