OCCUPARE E’ GIUSTO !

Nel “Piano casa” Il Governo Renzi intende introdurre nuove norme repressive contro le occupazioni. In particolare il divieto (retroattivo) di concedere la residenza e gli allacci delle utenze (luce, gas, acqua…) a chi abbia occupato “abusivamente” uno spazio !

Un modo puramente poliziesco di rispondere a quella che è ormai diventata una vera e propria emergenza sociale. Anche in un piccolo centro come Udine ormai le aree abbandonate (come le caserme e l’ex Frigorifero) si sono convertite in alloggi di fortuna per persone senza casa mentre incominciano a presentarsi casi di persone sfrattate costrette a vivere in macchina…

Tutto questo a fronte di aree di proprietà pubblica completamente abbandonate, di alloggi Ater sfitti (nonostante 9000 persone in lista di attesa regionale), di aree private lasciate vuote per speculazione.
Occupare e riutilizzare gli spazi vuoti per realizzare le proprie esigenze abitative e sociali non è solo necessario è soprattutto GIUSTO.

LA CASA E’ DI CHI L’ABITA !

This entry was posted in Autogestione, Dal territorio, Repressione and tagged , , , . Bookmark the permalink.