4 maggio tappa in Friuli del “NO TAV TOUR 2014″

COLPEVOLI DI RESISTERE !

4 maggio tappa in Friuli del “No Tav Tour 2014″
con la partecipazione di Luca Abbà

Il 22 maggio. a Torino si aprirà il processo a carico di Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò accusata/i di terrorismo per il sabotaggio di un compressore.
Attraverso l’accusa di terrorismo contro alcun* NO TAV si vogliono colpire tutte le lotte. Continue reading

Posted in Dal territorio, No TAV | Tagged , , , | Commenti disabilitati

Ven 11/04 Cineforum (A)utogestito Cult: Jubilee di Derek Jarman

affiche-jubilee-1978-1

Venerdì 11 aprile in via Tolmezzo 87 a Udine

ore 20.30 pizzatona vegan!!!!
alle ore 21.00
proiezione del film cultisssssssimo e punkissssssssimo

JUBILEE
di Derek Jarman (1978)

Tratto da verifica incerta recensione a cura di Dalila M.

(…) Veniamo proiettati nel futuro-presente (il 1977, l’anno del Giubileo della regina) attraverso uno slittamento al passato, Elisabetta I chiede all’alchimista John Dee di vedere il futuro del suo regno. La Gran Bretagna brucia in un delirio post-atomico e quasi post-umano, dove conosciamo folli bande di teppisti, tra cui spiccano la ballerina Amyl Nitrate (Jordan), alle prese con la riscrittura della storia d’Inghilterra e la sua amica teppista Maddie (Toyah Willcox), con qualche velleità da piromane. Nel loro appartamento vivono anche due fratelli bisessuali che si amano tra loro, una pazza ninfomane di nome Crabs, un’assassina masochista ed una ragazza alla pari transessuale chiamata Chaos.
Sono le donne a mandare avanti le passioni, dalla poesia al balletto, mentre gli uomini sono troppo concentrati nel successo e nello show business (incarnato dal controverso discografico Borgia, una sorta di burattinaio border line). Continue reading

Posted in Autogestione, Cineforum, DIY, Iniziative | Tagged , , , , , | Commenti disabilitati

non fermeranno le occupazioni !

occupare è giustoL’avevamo anticipato. Il tanto sbandierato “Piano Casa” del governo Renzi (DECRETO-LEGGE 28 marzo 2014, n. 47) contiene solo misure risibili a favore degli sfrattati e dei senza casa ma in cambio concede consistenti doni finanziari e normativi ai cementificatori di EXPO 2015 e trova il tempo pure di occuparsi di “Lotta all’occupazione abusiva di immobili”

“Art. 5
Lotta all’occupazione abusiva di immobili

1. Chiunque occupa abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza ne’ l’allacciamento a pubblici servizi in relazione all’immobile medesimo e gli atti emessi in violazione di tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge.”

Cioè da questo momento (il Decreto Legge è entrato in vigore il 29 marzo) un occupante di case non può più ottenere né la residenza, né i contratti di luce, gas, acqua, telefono ecc. presso la sua abitazione!
Una norma gravissima che non si era mai vista nel nostro ordinamento, neppure negli anni peggiori.

Ma se con questo giro di vite securitario sperano di bloccare il movimento di occupazione delle case si sbagliano di grosso ! E’ la stessa crisi economica che lo alimenta di giorno in giorno e finirà per travolgere speculatori e cementificatori !

Posted in Repressione | Tagged , | Commenti disabilitati

Il “malore attivo” dell’anarchico Pinelli

pinelli assassinatoIl defunto giudice D’Ambrosio verrà probabilmente ricordato dai posteri essenzialmente per la surreale sentenza con cui lo Stato ha cercato di erigere una pietra tombale sulle indagini relative all’uccisione di Pinelli.
Dopo che Pinelli era “caduto” da una finestra del quarto piano della Questura di Milano nella notte tra il 15 e il 16 dicembre 1969 le versioni della Questura erano state diverse e contraddittorie.
PRIMA VERSIONE: Pinelli era coinvolto negli attentati, il suo alibi per il pomeriggio del 12 dicembre era crollato e sentendosi ormai perduto ha scelto la soluzione estrema, gridando ” è la fine dell’anarchia”, si è lanciato fuori dalla finestra, abbiamo tentato di fermarlo ma senza riuscirci. “Era fortemente indiziato di concorso in strage…il suo alibi era crollato… si è visto perduto… è stato un gesto disperato… una specie di autoaccusa insomma” dichiara alla stampa il questore Guida nelle prime ore del 16 Dicembre e poche ore dopo (di fronte alle perplessità che incominciano ad emergere) ribadisce: “Vi giuro che non l’abbiamo ucciso noi ! Continue reading

Posted in Repressione | Tagged , , | Commenti disabilitati

Madrid 22 marzo: comunicati della CNT

22 marzo: Imponente manifestazione autogestita a Madrid con l’adesione di moltissimi comitati e gruppi di base, sindacati libertari e antagonisti (come CNT, CGT…) e molte altre forze. Al termine c’è stata una violenta repressione poliziesca: sono stati sparati proiettili di gomma, centinaia di persone sono rimaste ferite e decine sono state arrestate. Riportiamo alcuni comunicati della CNT (nostra traduzione) 

25 marzo “La CNT desidera esprimere il prorpio appoggio a tutte le persone arrestate il 22 marzo. Respingiamo il tentativo di criminalizzare questo importante giorno di mobilitazione e lotta. Questa volta la classe politica non riuscirà a occultare o indebolire socialmente la manifestazione del 22 marzo, neppure con l’aiuto dei mezzi di comunicazione [...]” (testo integrale completo in castigliano)

22 marzo “Oggi 22 marzo in più di un milione abbiamo portato nella “capitale del regno” il nostro rifiuto e la nostra rabbia verso l’attuale situazione sociale. La CNT ritiene che questa giornata di mobilitazione sia stata portatrice di speranze e che segni un punto di svolta, dato che è stata organizzata al margine di CCOO, UGT [i sindacati consociativi spagnoli] e dei partiti politici e senza copertura mediatica. Il 22 marzo deve essere il punto di partenza di una lotta continua e comune per la difesa dei nostri diritti, contro i tagli, in difesa delle libertà, per denunciare la repressione.

Continue reading

Posted in Anarchici e sindacati, Autogestione, Contro i mercati finanziari | Tagged , , | Commenti disabilitati

Sabato 22 marzo: Presentazione di ORTO DIFFUSO di Mariella Bussolati

Per maggior info sul libro: ortodiffuso.noblogs.org

Volantino-Orto-diffuso_PROVA

 

 

 

 

Posted in Ambiente, Autogestione, Dal territorio, DIY, Iniziative, semi salvadis, Volantini | Tagged , , , , | Commenti disabilitati

OCCUPARE E’ GIUSTO !

Nel “Piano casa” Il Governo Renzi intende introdurre nuove norme repressive contro le occupazioni. In particolare il divieto (retroattivo) di concedere la residenza e gli allacci delle utenze (luce, gas, acqua…) a chi abbia occupato “abusivamente” uno spazio !

Un modo puramente poliziesco di rispondere a quella che è ormai diventata una vera e propria emergenza sociale. Anche in un piccolo centro come Udine ormai le aree abbandonate (come le caserme e l’ex Frigorifero) si sono convertite in alloggi di fortuna per persone senza casa mentre incominciano a presentarsi casi di persone sfrattate costrette a vivere in macchina…

Tutto questo a fronte di aree di proprietà pubblica completamente abbandonate, di alloggi Ater sfitti (nonostante 9000 persone in lista di attesa regionale), di aree private lasciate vuote per speculazione.
Occupare e riutilizzare gli spazi vuoti per realizzare le proprie esigenze abitative e sociali non è solo necessario è soprattutto GIUSTO.

LA CASA E’ DI CHI L’ABITA !

Posted in Autogestione, Dal territorio, Repressione | Tagged , , , | Commenti disabilitati

CIE DI GRADISCA: ancora repressione

Nonostante la chiusura (temporea) del lager di Gradisca non si attenua la repressione contro i detenuti che hanno lottato per ottenerne la chiusura.

Sono cinque le persone accusate di aver danneggiato la struttura, quattro le persone attualmente soggette a un provvedimento di custodia cautelare che si protrarrà fino alla fine delle indagini:

Due persone sono in carcere da ottobre. Sei mesi per aver rotto un plexiglass e qualche pezzo di ferro !

Tra il 4 e il 5 marzo altre due persone sono state arrestate e si trovano attualmente in stato di detenzione con la medesima accusa.

massima solidarieta’ alle persone inquisite !

Posted in Dal territorio, No TAV, Repressione | Tagged , , | Commenti disabilitati

Euskal Herria- Lotta, repressione e resistenza antiautoritaria

Lunedì 3 marzo
ore 18.00
in via Tolmezzo 87

eh_affinita-1

Posted in Carcere, General, Iniziative, Internazionalismo, Lotta anticarceraria, Repressione, Solidarietà | Tagged , , | Commenti disabilitati

Gas Semi Salvadis: domenica 2 marzo convivialità autofinanziamento per caffè Malatesta

Il Gas dei Semi Salvadis organizza una serata di autofinanziamento per il preacquisto del caffè Malatesta DOMENICA 2 MARZO 2014 in via tolmezzo 87 alle ore 18.30!
gasxcaffe_webInfo su caffè Malatesta

 

Posted in Autogestione, Dal territorio, DIY, Iniziative, semi salvadis, Volantini | Tagged , , , , , , , , , | Commenti disabilitati

ANOPTICON: “Grande fratello siamo noi che ti stiamo guardando !”

1-ANOPTICONIl 15 febbraio 2014 presso la nostra sede di  in via Tolmezzo 87 a Udine si è svolta la presentazione del progetto Anopticon a cura di Epto (l’ideatore del progetto).
Le nostre città si vanno riempiendo di telecamere di sorveglianza e i mass media infondono artificialmente nella testa della gente una sensazione di insicurezza diffusa. Epto ha presentato dati che evidenziano come la televisione italiana sia quella che, in Europa, dedica maggiore spazio alle notizie di cronaca nera o comunque a quelle che destano allarme sociale, Al contrario non esiste alcuna evidenza scientifica che l’installazione di telecamere aumenti effettivamente la “sicurezza” nei luoghi in cui si trovano, né che le telecamere svolgano un ruolo risolutivo nelle indagini sugli eventuali “crimini” commessi.
Perché si installano sempre più telecamere anche se la loro utilità è dubbia? Secondo Epto è in primo luogo una speculazione economica perché un po’ in tutta Italia ci sono a disposizione contributi e incentivi sugli impianti di videosorveglianza, ci sono diversi progetti (regionali e nazionali) per l’installazione della videosorveglianza al livello urbano, questo rende l’affare allettante. I soldi vengono dalle tasse (sottraendoli ad usi più utili), da contributi europei, anche dalle eventuali multe (ad es. nel caso delle telecamere per rilevare l’accesso nelle ZTL). Continue reading

Posted in Dal territorio, Net-Attivismo | Tagged , , | Commenti disabilitati

22 febbraio manifestazione NO TAV a Udine ore 16 piazza Libertà

22febNOTAV

Posted in No TAV, Repressione | Tagged | Commenti disabilitati

CINEFORUM AUTO/GESTITO: “ROSETTA” giovedì 27 febbraio

ATTENZIONE ! IL CINEFORUM AUTOGESTITO E’ SPOSTATO A GIOVEDI’ 27 FEBBRAIO PER CONSENTIRE LA PARTECIPAZIONE AL PRESIDIO ANTICARCERARIO PREVISTO PER IL 21. IL CINEFORUM AUTO/GESTITO sarà come al solito nella nostra sede in via Tolmezzo 87 a Udine: PROIEZIONE DI   “ROSETTA” (1999, scritto e diretto da Jean-Pierre e Luc Dardenne) ore 20 buffet vegan, ore 21 proiezione

rosetta 2Un film che in Belgio è diventato un simbolo della disoccupazione. Alcune città le hanno dedicato statue a simboleggiare la lotta contro il lavoro precario e la disoccupazione giovanile. Nelle manifestazioni sindacali nell’anno del film, si urlava “Siamo tutti Rosetta”
Rosetta è un’onesta e povera ragazza sedicenne che vive insieme alla madre alcolista in un misero accampamento di roulotte alla periferia di Liegi. L’esistenza di Rosetta è una continua lotta alla sopravvivenza, una dura reazione agli eventi sfavorevoli e infelici che le capitano: i licenziamenti immotivati, le ingiustizie subite, la povertà. La sua intenzione è aiutare la madre ad uscire dalla dipendenza dall’alcool e sistemarsi, per entrambe queste ragioni rifiuta di lavorare in nero che lei non considera un “lavoro vero”[…]

Posted in Cineforum, Iniziative | Tagged , , , | Commenti disabilitati

NO OGM, NO CASAPOUND presidio Antifa

Attenzione!! C’è stato

il divieto della Questura

su Piazza del Municipio

da info-action.net

No Fascismo, NO Ogm, NO Casapound

no-ogm-no-casapound
Presidio
e volantinaggio
antifascista
a Basiliano

Giovedì 13 febbraio

a partire dalle ore 19.00

in Via Manzoni

di fronte al parco giochi

 

Posted in Ambiente, Antifascismo | Tagged , , , | Commenti disabilitati

ANOPTICON: presentazione a Udine sabato 15 febbraio

SABATO 15 FEBBRAIO ALLE 18,00 NELLA NOSTRA SEDE DI VIA TOLMEZZO 87 A UDINE PRESENTAZIONE, a cura di EPTO, DEL PROGETTO ANOPTICON E ANALISI DELLE TEMATICHE LEGATE ALLO SPIONAGGIO DI STATO (DATAGATE) A SEGUIRE CENA VEGAN DI AUTOFINANZIAMENTO.

Anopticon è un progetto di schedatura delle telecamere di videosorveglianza negli spazi pubblici, portato avanti per mezzo della collaborazione della community di tramaci.org.

Nel concreto il progetto, attraverso la collaborazione dei propri utenti, ha raccolto la mappatura e la schedatura delle telecamere di videosorveglianza negli spazi pubblici cittadini, allo scopo di definire l’area videosorvegliata della città [...]

Sono state mappate Continue reading

Posted in Dal territorio, Iniziative, Net-Attivismo | Tagged , , , | Commenti disabilitati

TERRORISTA È CHI DEVASTA E MILITARIZZA I TERRITORI: APPELLO PER UNA GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE

22 FEBBRAIO GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE CONTRO LA REPRESSIONE DEI MOVIMENTI NO TAV

A UDINE MANIFESTAZIONE

(da h 16 piazza Libertà)

Circa 600 imputati, più di un migliaio di indagati, decine di persone sottoposte a varie restrizioni (obbligo o divieto di dimora, foglio di via), multe da centinaia di migliaia di euro, un processo contro 53 no tav condotto in un’aula bunker, diversi compagni da mesi agli arresti domiciliari. In questi numeri si può leggere l’accanimento repressivo contro il movimento no tav. Nella crociata condotta dalla Procura di Torino si è aggiunto ad agosto un nuovo capitolo: no tav indagati per “attentato con finalità di terrorismo” – e sottoposti per questo a misure restrittive – per una delle tante passeggiate di lotta contro il cantiere di Chiomonte.

Dopo mesi di criminalizzazione mediatica, arriviamo al 9 dicembre, quando quattro notav (Chiara, Mattia, Claudio e Niccolò) vengono arrestati su mandato della Procura di Torino perché accusati di aver partecipato ad un’azione contro il cantiere avvenuta nella notte fra il 13 e il 14 maggio. Continue reading

Posted in No TAV, Repressione | Tagged , | Commenti disabilitati

31 gennaio: riprende il cineforum autogestito con DECODER

VENERDI’ 31 GENNAIO
riprende nella nostra sede di via Tolmezzo 87 a Udine il cineforum autogestito con la proiezione di

Decoder
di Klaus Maeck, Muscha

Decoder è un film tedesco del 1984 scritto e diretta da Klaus Maeck e Muscha basato sugli scritti di William S. Burroughs.
“F.M. è un hacker che scopre che nei locali della multinazionale H-Burger viene diffusa “Muzak”, una musica che condiziona i comportamenti dei clienti riducendoli a una massa acritica di pecore. Non tollerando più questo comportamento decide di decodificarla creando una antiMuzak diffondendola tra gli stessi locali, producendo reazioni violente di ribellione. F.M. viene indagato dai servizi segreti per questa rivolta. I personaggi del film sono avvolti da scene acide e visionarie dove il conscio e l’inconscio si combinano in un solo campo unitario. La trama e l’azione si perdono in una sorta di noir, dal sapore di muffa perso in luoghi fatiscenti ricchi di bizzarri auspici. “

ORE 20 BUFFET VEGAN

ORE 21 PROIEZIONE FILM

Posted in Cineforum, Iniziative | Tagged , | Commenti disabilitati

8 febbraio Presidio Solidarietà con Maurizio e Valerio a Trieste

Riceviamo ed inoltriamo

Sabato 8 febbraio a Trieste, presidio in solidarietà a Maurizio Alfieri e Valerio Crivello, davanti al tribunale in via Coroneo 20, dalle ore 09.30. L’udienza inizierà alle ore 10.00.

Presidio-Trieste-Maurizio-e-Valerio-[08.02.2014]-Web

 

Posted in Carcere, Dal territorio, Lotta anticarceraria, Notizie Flash, Solidarietà | Tagged , , | Commenti disabilitati

NO TAV: terrorismo ? di Stato !

MASSIMA SOLIDARIETA’ ALLE BATTAGLIE NO TAV E A CHI E’ COLPIT* DALLA REPRESSIONE DI STATO !

La Procura torinese ha attuato un ulteriore salto di qualità nella repressione degli attivisti No Tav.
L’accusa di terrorismo per atti di mero sabotaggio non violento, la detenzione in regime di isolamento, il trattenimento e la censura della posta, e, da ultimo, il blocco dei colloqui con amici e parenti sono il segno di un irrigidimento disciplinare da tempi di guerra.
D’altra parte, quando c’é il filo spinato, l’occupazione militare, i blindati, i lacrimogeni, i reduci dell’Afganistan, la guerra c’é già. In guerra è normale che la popolazione venga oppressa e chi resiste sia trattato da terrorista.

Il testo di seguito è stato discusso e condiviso tra i compagni e le compagne della Federazione Anarchica di Torino.

Lunedì 13 gennaio il Riesame ha confermato gli arresti per i quattro anarchici arrestati il 9 dicembre con l’accusa di aver partecipato all’azione di sabotaggio del cantiere della Maddalena della notte tra il 12 e il 13 maggio dello scorso anno. Accolto interamente l’impianto accusatorio del Gip Giampieri e dei PM Rinaudo e Padalino, che, oltre all’imputazione di uso di armi da guerra, avevano formulato l’accusa di attentato per fini di terrorismo. segue su ANARRES.INFO

Posted in No TAV, Repressione | Tagged , , | Commenti disabilitati

Allerta Antifascista: minacce fasciste ad un compagno!

Riportiamo dal blog del collettivo Makhno

IN PIAZZALE LORETO C’E’ ANCORA TANTO POSTO

31.01.2013

Ieri, 31.01.2013, un compagno di Udine, a cui vanno tutta la nostra solidarietà e sostegno, ha trovato i muri esterni della sua casa ricoperti di croci celtiche e scritte minacciose neofasciste contro di lui (anche il suo nome è stato infatti scritto sui muri), come “Sei nel mirino”, “Pagherai tutto” e “Sei il primo della lista”.
Dopo i presìdi e i cortei dei forconi, a Udine totalmente egemonizzati da CasaPound e soci, le merde fasciste credono ora di poter agire indisturbate.
Le provocazioni fasciste non resteranno impunite.
Le/i compagn* non si toccano.

Collettivo Makhno

SOLIDARIETA’ AL COMPAGNO MINACCIATO!

Posted in Antifascismo, Dal territorio, Notizie Flash, Solidarietà | Tagged , , , , , | Commenti disabilitati