Martedì 18/04 Serata di AUTOFORMAZIONE SU I.V.G

SERATA DI AUTOFORMAZIONE SU IVG
(interruzione volontaria gravidanza)

MARTEDI 18 APRILE
ore 20.30 in via Tolmezzo 87

Sono incinta e ho deciso di interrompere la gravidanza o ad esserlo è la mia amica, la mia compagna, mia sorella, mia madre, una conoscente …
E adesso cosa si fa? L’iter qual è? Dove devo andare? Quello che mi hanno detto è corretto? Qual è la situazione obiettori/ttrici a Udine? Se incontro personale obiettore cosa devo fare? Troverò difficoltà nel mio percorso? Come posso stare vicino alla persona che ha deciso di interrompere la gravidanza, prima e dopo?

Questa è una serie di alcune delle domande cui tenteremo di darci risposta insieme in questa serata di autoformazione.

Viviamo in un Paese in cui il basilare diritto di una donna di decidere del proprio corpo viene costantemente ostacolato e il caso del diritto all’interruzione di gravidanza è emblematico: nelle strutture pubbliche si registrano percentuali scandalose di obiezione di coscienza; il processo di introduzione della RU486 è stato volontariamente rallentato da parte delle personalità reazionarie che indisturbate proliferano in Italia; inoltre, la recente proposta di semplificare il ricorso alla pillola abortiva con un passaggio unicamente ambulatoriale, anziché obbligare le donne al ricovero, ha causato la pronta levata di scudi di chi si riempie la bocca di parole come “la salute della donna”, o “il benessere della madre”, ma che, fattivamente, non desidera altro che impedire le libere scelte altrui. Nel mezzo di questo panorama desolante, esiste però la realtà delle consultorie: collettivi che, partendo dai principi di autogestione e autoformazione, approdano all’istituzione di progetti in grado fornire varie forme di sostegno nell’ambito della salute sessuale delle persone che ci si rivolgono. E’ dalla presa di coscienza dello stato delle cose e dalla volontà di iniziare un percorso che possa portarci, un giorno, a rendere attiva una consultoria autogestita anche a Udine che parte la nostra proposta di questa serata.

ATTENZIONE:
Non è un incontro per sole donne tanto meno indirizzato a persone definite dalla società “in età fertile” , ma è rivolto a chiunque abbia a cuore la libertà di poter decidere sul proprio corpo. Anche se potrebbe non toccarci mai la liberazione di ognun* dipende da tutt*!

This entry was posted in Antisessismo, Autogestione, DIY, Iniziative, LesCostumizzed and tagged , . Bookmark the permalink.